Ho avuto un rapporto sessuale con un ragazzo. Tuttavia il fastidio che provo non mi permette di provare alcun tipo di piacere. Ho avuto dal 2019 il papilloma virus nella parete vaginale, vari episodi di candida. Nelle ultime visite e esami che ho fatto di recente era tutto regolare. io adesso non provo dolore in vagina e la penetrazione è possibile, ma provo fastidio e nessun piacere. con questo ragazzo mi trovo bene e escluderei forse dei motivi psicologici - sto andando in terapia, ho elaborato tutta la sofferenza che ho avuto per i problemi di papilloma e candida. Sto anche facendo una dieta in cui escludo ogni fonte di glutine, lattosio e carboidrati complessi. Vorrei chiederLe se gentilmente Lei potesse dirmi come posso intervenire. Ho paura che sia qualcosa di serio (dispareunia o altro, che quindi il mio corpo sia abituato a assocciare la mia vagina o l'atto sessuale al dolore). La ringrazio davvero tanto se ha un momento per dirmi cosa ne pensa.