Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

27-11-2018

FASTIDIO SCHIENA DA MESI .

Buongiorno, vorrei ricevere un parere su un problema che comincia a preoccuparmi. La premessa che faccio è che da circa un anno e mezzo riconosco di essere parecchio sotto stress. Ho dovuto affrontare una grave perdita e sono dietro a grossi problemi di salute di mio padre non più giovanissimo. Accuso, ormai da molti mesi ( circa inizio 2018 ) , quello che all'inizio sembrava un comunissimo fastidio alla schiena, provocato da falso movimento o eccessivo sforzo. La sensazione era percepibile nella zona dorsale, sulla sinistra, come se sentissi costantemente una sorta di lieve torpore o addormentamento, anche pressione, ma non dolore. Col passare del tempo, dato che purtroppo ho dovuto trascurare la cosa, mi sono accorto che talvolta in concomitanza a questo sintomo, anche la zona lombare mi dava problemi, e non da uno specifico lato. Lieve dolore che si accentuava, ad esempio, nello stare seduto, o troppo in piedi, ma soprattutto nell'eseguire magari una torsione del busto, indietro o laterale. Ad oggi le due cose permangono, a volte sento più una a volte più l'altra, ma posso dire di non essere più tranquillo, perchè è quasi trascorso un anno ed il mio medico ha parlato di sindrome radicolare, e ad una prima visita avrebbe riscontrato dislivello del bacino ed una situazione di colonna sicuramente sofferente. Dovrei effettuare una rx completa del rachide a breve su sua indicazione. L'esame sicuramente darà altri dettagli, sono un fumatore e da un pò la mia vita è abbastanza sedentaria. Purtroppo, per via di orari e ritmi difficili, anche l'alimentazione ne ha risentito in tutto questo periodo, e si è impoverita di molto. Voi cosa pensate, di cosa si potrebbe trattare? Vi ringrazio anticipatamente.
Risposta di:
Dr. Alessandro Lauro
Specialista in Medicina fisica e riabilitativa
Risposta
Buonasera, nonostante la sua dettagliata descrizione, la formulazione di una diagnosi richiede sempre anamnesi mirata associata ad un esame obiettivo accurato nel contesto di una visita medica. In caso di situazioni dubbie, qualora il medico curante lo ritenga necessario, può essere dirimente una visita specialistica fisiatrica o ortopedica. Cordiali saluti.
TAG: Medicina fisica e riabilitativa
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!