07-11-2017

Febbre alta improvvisa per infezione urinaria

Buongiorno, ho 29 anni e sono una spina bifida. Ho vescica neurologica ipertonica trattata con cateterismo e ditropan dalla nascita ma che spesso dimentico o sottovaluto perché non ho sintomi. Ma a periodi, e ultimamente spesso ho perdite soprattutto notturne e dolore al livello del rene se per troppo tempo trattengo e non faccio il catetere. Domenica mattina dopo alcuni giorni di malessere sottovalutati come influenza ho avuto febbre a 40 e nessun sintomo se non nausea, urine scure e mal di testa. Solo ieri serae un lieve bruciore post minzione e ora fastidio al fianco sinistro e prurito diffuso dopo che mio padre mi ha spal’ipotesi di pielite da reflusso. La febbre da questa mattina non ce l’ho più e da ieri sera Ho iniziato terapia antibiotica (augmentin 1cp 2volte al giorno perché era quello che prendevo da piccola per cistite e simili) Vorrei sapere quanto possa essere reale e quanto fonte della mia suggestione. Ho fatto analisi e eco addome in agosto e risultavano normali, potrebbe essere precipitato tutto in così poco tempo? Grazie di cuore

Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta

Gentile sig.ra, i segni da lei riferiti con febbre alta prevalentemente serale che cede al mattino, con dolori ai reni sono indicativi per una infezione acuta delle vie urinarie. Non mi dice nulla sulla funzione renale e sulla pressione arteriosa, che comunque andranno controllate. Sicuramente avrà fatti degli esami per evidenziare l'esistenza di un reflusso vescico-ureterale; al di là di tutto dovrà vuotare la vescica con regolarità mediante cateterismo. Tenga conto che se non sarà assidua nelle procedure per urinare creando dei ristagni vescicali, si svilupperanno infezioni con germi che diventeranno sempre più resistenti agli antibiotici, e purtroppo andrà incontro ad una insufficienza renale progressiva. Auguri e non si faccia prendere dallo scoraggiamento. prof Luigi Iorio

TAG: Infezioni | Nefrologia | Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!