31-05-2017

Feci scure dopo assunzione di ferro

Buongiorno, mia mamma 92enne assume da tempo Ferro Complex per anemia da carenza di ferro. Ha sempre avuto feci nerastre per l'assunzione del farmaco, ma ultimamente sono tornate ad un colore "naturale" nonostante non abbia mai interrotto la cura. Devo preoccuparmi? La dottoressa di famiglia dice che è perché non lo assimila più, mentre secondo la mia farmacista di fiducia è proprio il contrario, cioè lo assimila completamente senza scarti. A chi devo dare retta? Grazie anticipatamente.

Risposta di:
Dr. Marco D' Annunzio
Specialista in Malattie infettive e Medicina interna
Risposta

Credo sia verosimile la risposta della farmacista considerato che l'assorbimento dei sali di ferro è influenzato dall'alimentazione.

TAG: Colonproctologia | Farmacologia | Gastroenterologia | Intestino | Medicina generale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!