Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Fibromatosi uterina

Buonasera, ho 46 anni. Mi è stata riscontrata la presenza di numerosi fibromi uterini. La ginecologa mi ha consigliato l'asportazione dell'utero. Ho provato a documentarmi su internet ed ho scoperto la possibilità di procedere all'embolizzazione dei fibromi. Al fine di comprendere se questa possa essere o meno una soluzione applicabile al mio caso, la scorsa settimana ho effettuato una risonanza magnetica con mezzo di contrasto dalla quale è emerso che le formazioni fobromatose più rilevanti sono in necrosi colliquativa ( i miei fibromi sono intramurali e sottosierosi) -fibromiomi con degenerazioenmixoide. Oltre a questo è emersa una condizione di varicocele pelvico. I fibromi possono andare in necrosi da soli? Secondo voi con questo quadro è possibile effettuare l'embolizzazione? Che cosa mi consigliate? Grazie mille
Risposta del medico
Dr. ROBERTO LIGUORI
Dr. ROBERTO LIGUORI
Specialista in Ginecologia e ostetricia
DIREI ISTERECTOMIA MA SE VUOLE PUO' CONTATTARMI
Risposto il: 25 Giugno 2019
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali