12-05-2008

Flusso sanguigno

Dopo uno sforzo fisico, in assenza di rumori esterni, mi capita di ascoltare il rumore del flusso sanguigno (come un ticchettio) perfettamente sincronizzato con il battito cardiaco a orecchio nudo. Non si tratta di una sensazione soggettiva o trasmessa dai tessuti alle orecchie perchè lo ha ascoltato anche mia moglie senza appoggiare l'orecchio al torace. Il mio cardiologo mi ha rassicurato dicendomi che puo' trattarsi di un vaso che batte sul diaframma......Peraltro ho eseguito ECG ed eco doppler e l'unica risultanza è una lieve ectasia aortica (39 mm da TAC torace)...La pressione è 130/80 Ho un'ernia iatale con esofagite da reflusso peraltro ben curata con l'uso di pantopan 40 mg. Domando se questo fenomeno puo' essere ricondotto a una qualche patologia quale soffio, o aneurisma o quant'altro di meno simpatico di un semplice ticchettio....
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Penso che non sia nulla di preoccupante
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!