Ciao, sono disperato, ho 25 anni e prima il mio apparato riproduttivo era perfetto; non avevo dolori di nessun tipo e avevo un'erezione vigorosissima praticamente quando volevo, purtroppo ben 6 anni fa subii un piccolo trauma, una pallina da racchettoni mi colpii il testicolo destro mentre ero in spiaggia, la sua velocità era moderata e in più... Leggi di più indossavo mutande e pantaloni che mi hanno protetto ulteriolmente. Nonostante questo il dolore fu fortissimo non appena la pallina impattò sul testicolo, provai un dolore lancinante mai provato prima con colpi ben più forti di questo (gioco a pallone e quindi qualche pallonata è sicuramente capitata), addirittura dopo qualche ora mi venne la febbre post traumatica che arrivò a 38.6 in pieno agosto dopo anni che non mi veniva.Dopo quel colpo avevo un forte dolore al testicolo e impotenza totale, in seguito nei successivi 3/4 mesi molto lentamente diminuì il dolore e riacquistai un po' di erezione ma non molta, adesso mi trovo con una forte impotenza e un dolore costante h24 al testicolo ed è così da 6 anni. Ho fatto le visite urologiche da 3 diversi urologi e nessuno mi ha saputo dare una spiegazione, ho fatto anche l'esame con stimolazione farmacologica per escludere un problema di natura psicologica e la mia erezione è stata blanda come sempre, sono anche andato da un neurologo per vedere se magari era un fatto di nervi dovuto al colpo ma lui ha escluso questa impotesi, non so più cosa fare. Secondo voi quale potrebbe essere il problema? E secondo voi potrebbe essere un problema neurologico visto che con l'ecodoppler testicolare non sono state evidenziate anomalie?Ho già fatto rigiscan ed erezione con stimolazione farmacologica, entrambe hanno evidenziato l'erezione di un 70enne mentre prima avevo un'erezione vigorossissima, potevo avere l'erezione subito dopo l'orgasmo anche dopo 10/20 secondi, è stato anche analizzato il mio sperma e non sono state riscontrate anomalie. Vorrei la risposta di un neurologo per sapere se secondo lui, visto quanto il colpo è stato lieve e quanto male mi ha provocato, potrebbe aver colpito un nervo testicolare e se si come faccio a scoprirlo e come curarlo. Vorrei la risposta di più medici perché questo è un caso unico visto che ne ho sentiti a decine con le visite. Ciao e grazie.