22-01-2018

Forte stimolo ad urinare e sperma tendente al giallo

Gentili dottori,

ho 27 anni. Da circa due mesi mi capita durante la giornata di avere stimoli ad urinare molto forti che mi costringono a recarmi al più presto al bagno e urino più frequentemente rispetto al solito. A volte non ho stimoli per diverse ore in altri momenti devo urinare anche tre volte a distanza di circa due ore.

La notte generalmente riesco a dormire senza nessuno stimolo che però è forte alla mattina appena sveglio. L'altro giorno invece per dieci ore non ho avuto bisogno di andare ai servizi. Questo per dire che gli stimoli vengono in modo casuale.

Oltre a questo problema, da parecchi mesi, ho notato che lo sperma ha una colorazione tendente al giallo.

Mi sono recato dal mio medico di base per descrivere la situazione e mi ha quindi prescritto l'esame delle urine che non ha però segnalato anomalie. Il curante mi ha quindi detto che questo problema potrebbe perciò essere legato al fatto che soffro di disturbi d' ansia (sono attualmente in cura per un disturbo ossessivo compulsivo e assumo 200 mg/die di sertralina da circa un mese e mezzo mentre in precedenza assumevo 225 mg/die di venlafaxina + 1 mg/die di risperidone).

Volevo chiedere un vostro parere, ossia se fosse il caso di torni dal mio medico per chiedere di fare ulteriori esami, grazie.

Risposta

Buongiorno ho preso visione della Sua e mail e dalla sintomatologia che presenta potrebbe trattarsi di prostatite batterica.

TAG: Batteri | Colonproctologia | Disturbi dell'apparato uro-genitale | Gastroenterologia | Infezioni | Intestino | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!