Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-02-2017

Frequenza della cistite virale rispetto a quella batterica

Gent.imo dottore sospetto di soffrire di cistite, ne ho tutti i disturbi (microematuria, pollachiuria, nicturia, talora impellente urgenza di urinare). Ho fatto moltissimi esami urologici, tutti negativi (compresa l'urinocoltura) tranne quello delle urine che ha evidenziato microematuria crescente nel tempo. Se la supposta cistite fosse di origine virale, non sarebbe stata evidenziata dall'urinocoltura? Qual è la frequenza della cistite virale rispetto a quella batterica ?

Risposta

La cistite virale può esistere solo in teoria, ma in pratica non è praticamente mai descritta. I suoi disturbi possono invece essere associati molto più facilmente ad un problema prostatico, vista anche l'età.

TAG: Biochimica clinica | Esami | Infezioni | Patologia clinica | Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!