L’ESPERTO RISPONDE

G.mi dottori, buongiornomio papa', anni 68, ha

G.mi dottori, buongiornoMio papa', anni 68, ha eseguito un test routinario del sangue che ha evidenziato un PSA = 4.3 ng/ml. Circa 2 anni fa il valore era quello di un ventenne (0.7).L'ho rispedito immediatamente in laboratorio, per rieffettuare il dosaggio del PSA Totale piu' il rapporto PSA libero/PSA tot.Inoltre gli ho preso una visita dall'urologo.Mio padre non ha avuto mai alcun problema urologico e tuttora NON HA SINTOMI DI SORTA.Il fatto che l'aumento del PSA sia avvenuto in un breve arco temporale puo' deporre per una possibile neoplasia? Chiaramente la risposta definitiva verra' datoadall'ecografia piu' biopsia, ma le chiedo, in base alla sua esperienza, se valori cosi' poco "mossi" del PSA TOTALE (unico dato che per ora posso mio malgrado fornirle) possano essere compatibili con neoplasie e, in caso affermativo, quanto possano essere estese (spero che ci sia un rapporto di proporzionalita' diretta tra valore del PSA e estensione della eventuale neoplasia). Solo per sapere cosa mi posso ragionevolmente attendere. Spero che mi possa rispondere al piu' presto, dato che quest'incremento cosi' repentino del PSA mi insospettisce e molto. Vi ringrazio infinitamente. Riccardo

Risposta del medico
Specialista in Urologia e Andrologia
Gentile Sig. RICCARDO, il dosaggio del PSA totale si puo' alzare sia per un tumore della prostata ma anche per un processo flogistico della prostata. Pertanto Le consiglio di eseguire i seguenti accertamenti diagnostici : -- ECOGRAFIA VESCICO-PROSTATICA T.R. ; -- UROFLUSSIMETRIA PORTARE I SEGUENTI ESAMI A VISITA UROLOGICA ESEGUENDO ANCHE : PSA TOTALE _ LIBERO _ RATIO. Distintri saluti. Dott.Famiano Meneschincheri www.prostatite2002.it
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Psicologia: genitori smascherati, il figlio prediletto esiste ed è il maggiore
Psicologia: genitori smascherati, il figlio prediletto esiste ed è il maggiore
1 minuto
Baby blues: ne soffrirebbe un neopadre su quattro
Baby blues: ne soffrirebbe un neopadre su quattro
1 minuto
Elaborazione della perdita: da dove parte la ricostruzione della normalità
Elaborazione della perdita: da dove parte la ricostruzione della normalità
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Urologia
Roma (RM)
Specialista in Andrologia e Urologia
Prato (PO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Andrologia e Urologia
Roma (RM)
Specialista in Chirurgia pediatrica e Urologia
Prov. di Reggio di Calabria
Specialista in Urologia e Andrologia
Cimitile (NA)
Specialista in Urologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Roma (RM)
Specialista in Urologia e Allergologia e immunologia clinica
Montevarchi (AR)
Specialista in Urologia
Pellezzano (SA)
Specialista in Urologia e Andrologia
Palermo (PA)
Specialista in Urologia
Peschiera del Garda (VR)