G.SSIMI DOTTORI, E' la prima volta che scrivo in un sito internet e penso che questo, sia uno dei più Professionali e disponibili. Scusate se mi allungo un pò, cerco comunque di essere più breve possibile. Mio figlio 3 annni e mezzo, gli è stata diagnosticata circa 2 anni fa BLOCCO AV I e II GRADO associato a BRADICARDIA. Non sappiamo con certezza... Leggi di più se questa patologia se la porta fin dalla nascita, in quanto non è stato fatto nessun ECG e dai controlli di gravidanza e poi pediatrici di ruotine non risultava nessun sospetto. a 1 e mezzo il bimbo ha febbre alta fino 40,2 per cui diamo supposte tachipirine anche ogni 4 ore!! e quando abbiamo visto che non si alimentava più per via delle diarree (+ di 10 in 1 giorno) decidemmo di portarlo in ospedale, dove ricoverandolo hanno sospettato ADENOVIRUS o ROTAVIRUS positivo. Da ulteriori accertamenti è risultato quindi EXTRASISTOLE SOPRA VEN. associata a BRADICARDIA. Si fa un ecocardiogramma dove non risultano problemi morfologici al Cuore. Si decide di trasferirlo con Ambulanza in una Clinica Cardiologia Pediatrica per ulteriori accertamenti. E così dopo i controlli di rito, compreso per ultimo Holter 24 h si è avuta la conferma di BLOCCO AV parziale I e II GRADO ed eaxtrasistoli sopra ventricolari. Bradicardia. Ogni 6 mesi il bambino e sottocontrollo in questa Clinica Pediatrica e dall'ultimo referto in data 13 maggio 2006 risulta:ECG: tachicardia sinusale con blocco av I grado HOLTER: ritmo sinusale af f.media di 67/min (range 36-163) con BAV di 1 e 2 g. tipo Mobitz 1; nelle ore notturne episodi di BAV 2:1; Iintervallo R-R massimo di 1,6 sec. FR.C. min. 32/m. alle 3,49 in corso di bav 3:1 rari notturni. Ora, dopo questi numeri, al fine di ricevere un Vs parere ed un quadro ancora più certo ed esperto, Vi chiedo nella massima cortesia: Con le cure terapeutiche di oggi o di un prossimo futuro, si può guarire dalla Bradicardia e/o blocco AV o bisogna rassegnarsi quando è il momento alla necessità di inserire il Pacemaker? La bradicardia è una concausa del BAV o viceversa? Potrebbero le supposte Tachipirina date spesso ogni 3-4 ore essere le cause di Aritmia o lo stesso ROTAVIRUS esserne la causa? E' vero che con le staminali si può guarire dall'aritmia in un futuro imminente? Può mio figlio vivere in modo naturale, fare attività fisica, ecc. ? Nell'attesa di ricevere Vs. consigli ed indicazioni, Vogliate gradire i miei più rispettosi saluti e ringraziamenti.