Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

04-03-2013

generalmente si porta avanti la terapia per tutta la vita

Salve, mia mamma di 90 anni ha avuto il pemfigoide bolloso alle gambe curato con cortisone con successo. Ora, a distanza di due mesi gli e' ricomparso in bocca ed il medico mi ha prescritto di nuovo il cortisone anche se altro tipo. Mi chiedo, il cortisone va' somministrato per sempre o si deve interrompere quando guarisce? Inoltre, e' vero che dipende dalle scarse difese immunitarie? Si puo' somministrare qualche tipo di vitamine o altro per aumentare le difese? Grazie mille in anticipo e complimenti per l'iniziativa.
Risposta di:
Dr.ssa Sonia Maria DevillanovaDottore Premium
Specialista in Dermatologia e venereologia e Tricologia
Risposta

Il cortisone generalmente viene scalato, ma viene mantenuto a dosi basse per tutta la vita, aumentandolo in caso di recidive.

cordiali saluti
 

TAG: Dermatologia e venereologia | Pelle
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!