Gent.le Dottore, la biopsia dell'ulcera allo stomaco di mia madre hanno evidenziato infiltrazione di adenocarcinoma scarsamente differenziato con cellule ad anello con castone. La Tac all'addome: "fegato di dimensioni nella norma con alcune ipodensità cistiche sparse al lobo caudato, al 4° e 3° segmento di diametro max 4,5 cm. Ispessimento a... Leggi di più manicotto almeno per 6 cm di lunghezza delle pareti dell'antro gastrico. Alcune subcentriche formazioni nodulari perigastriche verosimili linfonodi. Milza di dimensioni nei limiti della norma con ipodensità sub capsulare verosimilmente cistica. Non lesioni al pancreas, surreni e reni. Alcune cisti renali bilaterali. Non linfoadenomegalie retroperitoneali e pelviche". Si può già stabilire lo stadio del tumore (TNM) il grado di infiltrazione, se ci sono metastasi ai linfonodi e/o in altri organi (in particolare, quelle cisti e quei noduli sono metastasi)? L'aspettativa di vita in buone condizioni di salute? Grazie per la Sua risposta. Cordiali saluti.