Gent.mo dottore, chiedo una sua opinione riguardo alla mia situazione. Mi è stato diagnosticato un lieve Prolasso della mitrale. Non sono preoccupata tanto per questo ma per le Extrasistole che sento. In realtà le ho avute sempre, in certi periodi le sento più frequenti a volte meno. La cosa che mi preoccupa, tanto che non voglio pìù stare da sola,... Leggi di più è un episodio successo un mese fa, in cui ho avvertito non una, come di solito, ma diverse extrasistole, (forse tre) consecutive e molto forti ed ho avvertito in quel breve lasso di tempo un calo della pressione. Sono andata al P.S. dove ho fatto un Elettrocardiogramma, ho messo un holter. Non è risultato niente. Quando ho fatto invece l'elettrocardiogramma sotto sforzo ho avuto una coppia di extrasistole. Il medico mi ha abbastanza rassicurato, mi ha consigliato di prendere un quarto di betabloccante. non l'ho preso perchè ho già la pressione a 90/60. Ieri a distanza di un mese si è ripetuto un altro episodio. Ho avvertito diverse extrasistole e abbassamento di pressione. Dura poco, ma mi spavento tanto. Lei pensa che in quei momenti rischio la vita? Mi consiglierebbe i betabloccanti? Grazie.