Gent.mo esperto, a seguito di diagnosi di splenomegalia e vari controlli ematologici, sono stato sottoposto a biopsia osteomidollare con seguente referto: "cellularità 40%. Granulopoiesi prevalente, con incremento dei precursori. Eritropoiesi adeguata. Megacariocitopoiesi ben rappresentata. E' presente ioltre una componente linfoide interstiziale a... Leggi di più piccoli linfociti con fenotipo B CD20+/cd23-/DBA44-/CD5- che occupa il 2-3% delle cellularità; concomitato alcuni Tlinfociti (CD3+).Trama reticolinica complessivamente eslile. Midollo emopoietico con lieve iperplasia megacariocitaria e modesta componente linfoide B ad incerta interpretazione, la quale non raggiunge quantitativamente un certo carattere patologico". La conclusiva diagnosi è stata dunque di sospetto disordine linfocitario. Per quanto sopra, gradirei, cortesemente, una spiegazione sui valori sopra indicati.Ringraziando anticipatamente della Sua cortese disponibilità, porgo distinti saluti.