Gentile dott.rescrivo x mia sorella la quale nn ha confidenza , spiego il problema, il 19 ottobre si è sentita male a causa di un ciclo mestruale modo abbondante e quindi mia mamma l'ha portata in PS dove la ginecologa di turno la visitata, prima di mia sorella è stata visitata un'altra persona con perdite di sangue, mia sorella è convinta che la ginecologa nn si sia cambiata i guanti quando è uscita la paziente precedente, e ha paura , premetto che mia sorella è una ragazza con asparger sindrome dello spettro autistico, vi chiedo cn tutto il cuore di risp a questo quesito, così lo può leggere e magari tranquillizza si. Dunque se x caso la ginecologa nn avesse realmente cambiato i guanti, mia sorella cosa ha rischiato x Hiv, se nei guanti ci fossero tracce ematiche della paziente precedente a lei. ?vi prego di rispondere