15-10-2003

Gentile dottore, alcuni giorni (possono essere 2

Gentile Dottore, alcuni giorni (possono essere 2 ma anche 7/8) prima delle mestruazioni ho perdite ematiche scure che si intensificano fino all'inizio del ciclo. Visto che sto cercando una gravidanza vorrei capire da quando devo calcolare i giorni per comprendere quando sono a metà del ciclo. Devo calcolare i giorni dalle prime perdite ematiche oppure semplicemente dal primo giorno di flusso vero e proprio (dopo il quale vengono anche meno altri sintomi quali il male al seno)? Grazie in anticipo e cordiali saluti.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, dalla sua descrizione credo che il primo giorno del ciclo debba essere considerato quello in cui arriva il flusso più abbondante. Ma prima di tutto è importante capire quale è la causa delle perdite ematiche intermestruali e questo può essere stabilito solo con una valutazione clinica. Le consiglio di rivolgersi ad un ginecologo, che eventualmente le suggerirà di fare degli accertamenti per determinarne la causa (disturbi ormonali, polipo,etc).
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!