Gentile Dottore,da crica 5 mesi sono in uno stato di stanchezza perenne, dolore alle ossa soprattutto alla schiena e a questo si aggiungono dei linfonodi di dimensioni vairabili (da 8 - 17 mm) sparsi tra collo ascelle ed inguine. Questo stato mi ha colpito a seguito di un grosso stress legato a vicende di salute familiare che ancora oggi perdurano.... Leggi di più In famiglia ho avuto dei precedenti casi di linfoma, è questa è sicuramente la mia paura primaria oggi. Ho eseguito diversi controlli, ecografia che evidenza linfonodi di aspetto reattivo, esami del sangue tutti abbastanza nella norma ed anche una TAC che non riporta nulla di patologico. Molte volte si è parlato di biopsia ma i medici non ritengono i linfonodi sufficentemente grandi da porterli asportare, ed in ultima analisi anche di una PET che dovrebbe evidenziare la presenza di tessuti malati.Vorrei avere una vostra opinione, e sapere come potrei combattere questo mio stato di astenia. Fino ad ora ho consultato solo emtologi, ma non so se possa essere il caso di rivolgermi a qualche esperto linfomi. Spero voi possiate indirizzarmi verso qualcosa o qualcuno che possa davvero aiutarmi dato che in questo momento ho bisogno di sostenere la mia famiglia e non di essere sostenuto.Cordialmente ringrazio