Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

27-11-2003

Gentile dottore, da sempre ho un ciclo abbastanza

Gentile dottore, da sempre ho un ciclo abbastanza irregolare, dai 21 anni circa con perdite intermestruali non tutti i mesi. Le visite che ho fatto non hanno riscontrato nulla di anomalo, a parte una cicti ovarica che mi è stata asportata due anni e mezzo fa circa. In seguito però le irregolarità sono continuate. Ho iniziato a prendere la pillola Miranova, con la quale è andato tutto a posto per 6 mesi, poi sono comparse perdite; ho cambiato con Milvane che però mi dava altri disturbi e allora ho deciso di smettere 8 mesi fa circa. Dopo due cicli regolari sono nuovamente ricomparse le perdite intermestruali. Devo rassegnarmi? Esiste qualche cura? Ciò pregiudica un'eventuale gravidanza? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, sospendendo la pillola, è terminato l’effetto che regolarizzava i suoi cicli. Nel corso della vita è possibile cambiare, talora i cicli si regolarizzano, frequentemente dopo una gravidanza. Altre volte no. In tal caso l’unico modo per regolarizzarli è la terapia ormonale, e la pillola rappresenta quella di prima scelta. Stia tranquilla, non è detto che queste irregolarità pregiudichino una gravidanza. Per fare un esempio, se ha solo tre cicli ovulatori all’anno, avrà solo 3 possibilità di rimanere incinta in un anno, contro 12 delle donne che hanno cicli regolari tutti i mesi.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!