Gentile dottore, è vero che gli ace-inibitori proteggono maggiormente il cuore e prevengono gli infarti in maniera superiore rispetto ai sartani? Le chiedo ciò per mia madre che è ipertesa, diabetica di tipo 2, ipercolesterolemica e in Terapia con karvea 300, lasix a giorni alterni e zanedip 10. Le chiedo se nel caso di mia madre l'uso dell'ace-inibitore sarebbe più indicato del sartano. Aggiungo infine che non è passata al Sartano perchè l'ace inibitore le dava la tosse, la Tosse ce l'ha cmq. Cordiali saluti.