Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18-10-2006

Gentile dottore nell'aprile del 2005 dopo un

Gentile dottore nell'aprile del 2005 dopo un analisi del sangue ho riscontrato le transaminasi got 36 e gpt 70 gamma gt 118, trascurando questi segnali ho ripetuto le analisi nell'aprile 2006 ed erano pressoche uguali,allora ho deciso di cambiare stile di vita ma sopratutto di eliminare la birra in quanto alcool dietro suggerimento del mio medico, dopo due mesi i valori erano got 26 gpt 45 gamma gt 52....finiti i due mesi ho ripreso le cattive abitudini e in tre mesi a seguito di esami ho riscontrato un aumento got 35 gpt 67 e gamma gt 105....i valori di riferimento sono 0/40 u/l per le transaminasi e 9/50 u/l per la gamma gt........avendo anche eseguito un esame ecografico tre mesi fa al fegato, dove tutto era normale,anzi il medico ha detto bello, fegato non grasso, non gonfio tutto ok, e avendo ora la consapevolezza che le mie tre birre al giorno tutti i giorni mi danno intolleranza...la domanda è con questi valori mi devo preoccupare per il futuro?.........ringraziandola per l'attenzione ricevuta le auguro buon lavoro...........
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L’aumento delle aminotransferasi e della GGt è un segnale che la mette in guardia. Pertanto conviene ascoltarlo per preservare il suo fegato. Elimini del tutto le bevande alcoliche ed esegua la ricerca del markers virali epatitici (HBsAg ed anti-HCV).L’aumento delle aminotransferasi e della GGt è un segnale che la mette in guardia. Pertanto conviene ascoltarlo per preservare il suo fegato. Elimini del tutto le bevande alcoliche ed esegua la ricerca del markers virali epatitici (HBsAg ed anti-HCV).
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!