Gentile dottore, sono un uomo di 44 anni e da qualche anno a questa parte con i normali controlli ematici si evidenzia un lieve aumento dei valori di bilirubina totale e diretta, e un aumento un po’ più consistente delle GGT. Non ho nessun disturbo fisico. I valori degli ultimi esami fatti nel mese di maggio scorso sono: bilirubina totale: 1.8 mg%... Leggi di più (limite di normalità fino a 1.2)bilirubina diretta: 0.6 mg% (limite di normalità fino a 0.4)GGT: 81 U/L (valori normali tra 7 e 50)Colesterolo totale: 206 mg%Colesterolo HDL: 69 mg%queste alterazioni si sono mantenute costanti negli ultimi anni con qualche piccola variazione. Ho fatto, con esito normale, gli esami di: azotemia, glicemia, creatinemia, proteine totali, transaminasi, trigliceridi, ves, tempo di protrombina, tempo di tromboplastina, fibrinogeno, emocromo con formula leucocitaria, elettroforesi delle sieroproteine, PSA, anticorpi anti virus C (negativo), HBsAg (negativo), HBsAb (598,89 sono vaccinato per l’epatite B), esame delle urine e ricerca sangue occulto nelle feci. Ho fatto una ecografia addome e sono state rilevate nella coliciste delle formazioni parietali iperecogene di 0.2-0.4 cm, localizzate a livello del corpo compatibili con polipi di colesterina (assenza di vascolarizzazione al doppler). Al fegato: formazione iperecogena compatibile con angioma capillare al livello del segmento 7. formazione litiasica nel gruppo caliciale inferiore del rene sinistro, misura 0.5 cm. Tutto il resto, fegato e vie biliari, pancreas, milza, reni, vescica, prostata: normali. Ho un’alimentazione con molte verdure, quasi nulli i grassi animali, carboidrati modeatamente, bevo molta acqua, poco vino e cerco di fare sport con regolarità. In famiglia abbiamo tutti il colesterolo ai limiti alti.Il medico ha ipotizzato una sindrome di gilbert riguardo ai valori leggermente aumentati della bilirubinemia, ma non mi ha saputo dare una spiegazione convincente rispetto all’aumento delle GGT. I calcoli di colesterina non sembrano avere relazione con la bilirubina (essi sono adesi alla parete). Ripeto che non ho nessun disturbo fisico.il chirurgo mi ha consigliato di togliere la coliciste in laparoscopia, mentre il medico curante mi ha consigliato di provare ad usare il deursil.La mie domande sono: come mi spiega l’aumento di GGT? cosa mi consiglia di fare con la coliciste?Grazie