10-05-2008

Gentile dottore sono un uomo di 71 anni e dopo un

Gentile Dottore sono un uomo di 71 anni e dopo un intervento di angioplastica mi è stata prescritta la cadiospirina, nonostante avessi segnalato al medico di emodinamica la mia allergia a questo farmaco,il dottore ha comunque insistito perchè la prendessi lo stesso per 4 mesi.Dopo 4 mesi ho sospeso la terapia perchè il farmaco mi ha intossicato tutto l'organismo provocandomi grossi dolori in tutto il corpo impedendomi addiritura di camminare.Da allora sono passati quasi 18 mesi e mi ritrovo ancora pieno di dolori alle articolazioni e in generale a tutto il corpo.Potrebbe essere dopo così tanti mesi che sia ancora l'effeto della cardioaspirina?Come posso disintossicarmi?Come posso procedere?A chi mi posso rivolgere? Tengo a precisare che faccio uso di questi farmaci: Tiklid 250 mg Pantorc 20 mg Altiazem 120 mg Ziloric 100 mg Voltaren 50 mg Totalip 10 mg Lormetazepan 12 gocce Flunox 15 mg Come ultima precisazione vorrei comunicarle che sono portatore del morbo spondilite anchilosante di Bectrev. Ringrazio fin dora,con la speranza di ricevere un vostro aiuto, tanti cari saluti da Ermanno Faggian
ANTONIO CN
Risposta di:
ANTONIO CN
Risposta
E' davvero poco probabile che i sintomi che lei avverte siano da ricondurre alla cardioaspirina ormai sospesa da diverso tempo. Non sembra però che lei abbia bisogno di un allergologo ma piuttosto di un buon internista. Cordiali saluti
TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica