Gentile dottore,sono un uomo di 44 anni.Nel mese di gennaio mi è stato effettuato lo studio elettrofisiologico con test alla flecainide (a causa dei alcune sporadiche precoldialgie alla spalla sinistra) con la seguente diagnosi:"Non inducibilità di aritmie atriali automatiche e/o da rientro o ventricolari sostenute con protocollo completo in... Leggi di più paziente con pattern di Brugada tipo 1 cove indotto da flecainide,asintomatico per sincope e senza familiarità per morte improvvisa." Qualche settimana fa,ho fatto un ECG ergometrico con sisultato nella norma,altrettanto un'ecocardiogramma.Mi sono sottoposto ad una RM cardiaca con la seguente diagnosi:"Esame eseguito con acquisizioni morfologiche in mulpiplanimetria secondo le acquisizioni a quattro e due camere.Sono state acquisite sequenze dinamiche in cine.All'esame morfologico non si osservano masse espansive endocardiche.Omogeneamente ipointeso in T1 appare il miocardio tri ventricolare,in particolare non si osservano aree di iperintensità in T1 correlabili a presenza di aree adipose miocardiche.Nelle sequenze cine regolare appare la cinetica cardiaca senza segni RM di discenia distrettuale.Nella norma la cinetica delle valvole cardiache." Da mesi non ho più fastidi,forse ricollegabili ad una vecchia cervicobrachialgia.Le volevo chiedere se questi ultimi esami,ancor più la RM cardiaca smentiscono o confermano la diagnosi dello studio elettrofisiologico? Qual'è la differenza tra la Sindrome di Brugada ed il pattern che mi è statao riscontrato?Le chiedo inoltre se devo sottopormi ad ulteriori esami per tranquillizarmi sull'effetivo stato di salute? Grazie della gentile cortesia. Gino P.