26-05-2008

Gentile dottore vorrei porle un quesito.

Gentile dottore vorrei porle un quesito. Desidererei sapere se c'è qualche possibilità di intervento mediante sonda per correggere il DIV di cui è affetto mio figlio di 8 mesi, oppure è necessario obbligatoriamente effettuare un intervento tradizionale. Di seguito le riporto l'ultimo referto di ECO: "Ventricolo sinistro dilatato ed ipercinetico DTDVS 35mm; DTSVS 18mm. Atrio SX dilatato con rapporto AS/Ao circa 1,49. DIV muscolare posteriore dell'afflusso di circa 7mm con abbondante shunt SX/DX e gradiente VS/VD 70mm hg. Le due valvole atrio ventricolari sono disposte sullo stesso piano. Lieve rigurgito mitralico emodinamicamente non significativo. Arteria polmonare dilatata con velocità massima all'efflusso pari a circa 2,4 m/sec (da iperafflusso). Arco aortico normale. La ringrazio anticipatamente e la saluto.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Da come è descritto è sicuramente preferbile una chiusura chirurgica.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!