Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

25-09-2006

Gentile professore, mio marito è diabetico da 2

Gentile Professore, mio marito è diabetico da 2 anni circa e assume insulina. Soffre di ipotiroidismo e assume tiroxina. All'ultimo ECG (circa 3 mesi fa) risulta bradicardia con bcm intorno a 50 o inferiori. Da qualche tempo lamenta lieve affanno a riposo che scompare dopo una passeggiata o movimento e pressione arteriosa piuttosto bassa (100/60). Non prova affanno durante il sonno nè in posizione sdraiata. Su suggerimento del medico curante ha prenotato un esame Holter. Quali possono essere le cause di questo suo "affanno" che, ripeto, si presenta varie volte nella giornata ma solo quando è seduto o comunque a riposo? La ringrazio per l'attenzione che vorrà porre a questa mia.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ difficile imputare a problemi cardiaci la comparsa di disturbi che non si verificano mai durante sforzo od in posizione sdraiata. Va bene l’Holter (per verificare l’andamento della frequenza e l’eventuale presenza di una disfunzione del segnapassi cardiaco), ma proverei a riverificare la funzionalità tiroidea ed eseguire la glicemia durante questi episodi di affanno, per escludere episodi di ipoglicemia.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!