L’ESPERTO RISPONDE

Gentili dottori,mi riferisco alla domanda

Gentili Dottori,mi riferisco alla domanda LBK4C4B4.Grazie per la risposta che mi avete dato,mi sono rassicurato.A questo punto vorrei porvi una domanda a carattere generale.Scusate l'ingnoranza in materia!!Le piccole variazioni delle aminotransferasi,piccoli aumenti che sono però sempre nel range della norma,cioè non superano il limite,come vi ho descritto io nella domanda LBK4C4B4 non devono destare preoccupazione??L'importante è che siano nel range della norma??Non vuol dire che risultino lievemente aumentate rispetto alle precedenti analisi che sono state fatte,pur che rimangano però nella norma giusto??Ho capito bene?? Scusate il disturbo. Grazie.
Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
Piccole variazioni delle aminotransferasi, cioè lievi aumenti nel range della norma, non devono assolutemnte destare preoccupazione.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Cagliari (CA)
Specialista in Epatologia e Medicina interna
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Epatologia
Siracusa (SR)
Specialista in Gastroenterologia e Medicina interna
Pisa (PI)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Siena (SI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Cantù (CO)
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia generale
Messina (ME)