Gentilissimo dottore, il sottoscritto a settembre dell'anno scorso e all'età di 38 anni ha fatto un infarto miocardico subacuto anteriore complicato da angina precoce post infartuale e per questo ha subito un angiplastica con inserzione di uno stent medicato.Sino ad oggi prendo i seguenti medicinali: cardioaspirin, plavix da 75 mg e totalip da 20... Leggi di più mg. Il cardilologo mi ha detto che mi toglierà la cardioaspirin mentre manterrò il plavix e il totalip.Secondo il mio cardiologo recenti studi hanno provato che il plavix è sufficiente come anticoaugulante.Volevo un suo cortese parere.Domanda da un milione di dollari: è possibile che mi ricapiti un altro infarto?La ringrazio e la saluto cordialmente.