Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-07-2012

Gentilissimo dottore la ringrazio per la sua

GENTILISSIMO DOTTORE LA RINGRAZIO PER LA SUA DISPONIBILITA', MA CIò CHE NON CORRISPONDE NELLA SUA RISPOSTA è CHE IO SONO Rh POSITIVO. A quanto ho capito non dovrebbero comunque presentarsi problematiche al riguardo.Mi perdoni ma mi permetto anche di chiederLe se a fronte di tale situazione potrebbero emergere ulteriori preoccupazione dal fatto che mio marito ha anche l'epatite C o se sia meglio intervenire con dovute precauzioni per il feto.QUI SOTTO LE HO ALLEGATO UN COPIA INCOLLA DELLA prima DOMANDA-RISPOSTA avvenuta tra noi.RIMANGO IN ATTESA DI SUE ULTERIORI DELUCIDAZIONI E LA RINGRAZIO NUOVAMENTE. BUON LAVORO E BUONA GIORNATA. ---CRISTINA---Tutte le aree Ginecologia e ostetricia Gravidanza a rischiogravidanza a rischio: gravidanza ed isoimmunizzazione rh Codice domanda: 4IUK2R09L1Domanda Buongiorno vorrei sapere se potrebbero esserci problematiche per un concepimento tra me e mie merito in corrispondenza del fatto che io sono Rh positivo (mia madre Rh positivo, mio padre Rh negativo) elui Rh negativo ( entambi i suoi genitori Rh negativi). E poi chiedo ancora gentilmente se ulteriori complicazioni potrebbero esserci in rapporto al fatto che per me sono trascorsi 19 anni da un interevento che ho avuto ad entrambi le parti della testa per un coma profondo a causa di un incidente inmacchina e da cui ne sono uscita recuperando tutto, ma specifico che dopo circa 10 anni che non prendevo alcun medicinale mi è capitato l'inizio di una crisi epiletica e per cui da allora ad oggi devo somministrare giornalmente 300 ml al mattina e 600 ml. alla sera della medicina Tolep. Rimango in attesa di una vostra risposta per potermi "regolare" di conseguenza sulle nostre prossime scelte. Ringrazio tanto in anticipo. Cristina.Risposta Cara Cristina non vi è alcuna limitazione per una gravidanza per una eventuale isoimmunizzazione RH essendo Lei RH negativa.Per i farmaci che sta prendendo come antiepilettici,bisogna sapere quali ed eventualmente programmare con il Neurologo la gravidanza
Risposta di:
Dr. Raffaele Petta
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Cara Cristina effettivamente vi è stato un errore;essendo Lei Rh positiva non vi è alcun rischio di isoimmunizzazione nei confronti del fattore Rh.Per l'epatite C dovrebbe fare Lei i markers per questa malattia;se sono negativi non vi è alcun problema per il bimbo.Va comunque detto che deve informare il neonatologo alla nascita del suo bimbo.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!