28-06-2012

gilbert e amilasi

Salve.Mi é stato diagnosticata giá da tempo la sindrome di gilbert. Nelgi ultimi esami del sangue i valori della bilirubina che avrebbero dovuto essere tra 5 e 25 sono risultati a 55...cosa a cui sono abbastanza abituato. Ma quello che mi preoccupa é che negl ultimi 2 esami del sangue ( 1 all anno) i valori del Amylase che dovrebbero dovuto essere tra 25 e 120 U/L sono risultati a 133...ci sono relazioni tra la sindrome di gilbert e l'Amylase? con un valore cosi poco piu alto della norma mi dovrei preoccupare? Il mio dottore qui in danimarca non l¨ha preso seriemente.Cordiali SalutiA.
Risposta

caro sig.re, i valori che lei mi dice di bilirubina sono in una unità di misura che non conosco. in italia usiamo i mg/dl. comunque se la sua bilirubina è inferiore a 2 mg/dl a digiuno ed è tutta indiretta si puo' configurare il quadro di laboratorio di un Gilbert. Per l'amilasi se è aumentata da sola e non in associazione alla lipasi ha poco significato. un saluto

TAG: Gastroenterologia