Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

28-09-2006

ginecologia

Salve. Recentemente mi sono sottoposta a una TAC addome completo, dopo varie ecografie, con ilrisultato non specifico. Mi è stata riscontrata la seguente diagnosi: " massa disomogenea che non presenta potenziamento dopo mdc, con contenuto parzialmente adiposo ed una calcificazione in sede paramediana sinistra, con pareti regolari e diametri di: DL di 14 cm; DT di 12 cm;DAP di 9.5 cm. TAle reperto determina effetti compressivi, ma non infiltrativi, con multiple anse intestinali, ed è compatibile in prima ipotesi con dermoide ovarico; le cospicue dimensioni non permettono una diagnosi di certezza e pertanto si consiglia videat chirurgico. Alterazioni significative in sede anessiale sinistra. L'utero appare disomogeneo come per fibrimiomatosi, con leiomiofibroma di maggiore dimensione in sede posteriore di circa 8 cm. Non significative linfoadenopatie addomino-pelviche."
In quest'ultimo periodo ho coliche intestinali fortissime, che si ripetono spesso.
Chiedo cortesemente consigli.
Grazie in anticipo.

MARISA AMBROGIO
Luigi LUCIBELLI
Risposta di:
Luigi LUCIBELLI
Specialista in Endocrinologia e malattie del ricambio e Medicina d'emergenza-urgenza
Risposta
Deve rivolgersi ad un reparto di ginecologia e consultare un ginecologo visto che l'ipotesi diagnostica più probabile è di pertinenza ginecologica
TAG: Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!