Giudizio clinico che consiste nell'identificazione di una determinata malattia. La diagnosi o ragionamento diagnostico si basa sull'analisi e l'interpretazione dei segni clinici (provenienti sia dall'esame clinico del paziente, sia da indagini strumentali) e dei sintomi riferiti dal paziente.