Buonasera, sono una donna, ho 43 anni e soffro di cervicale dovuta probabilmente da un incidente di 10 anni fa. Da un paio di mesi ho le emicranie che combatto con antidolorifici, il mio dottore di famiglia mi ha detto che è dovuto dalla cervicale e che dovrei fare ginnastica posturale.Come prima cosa mi sono rivolta a un fisioterapista e dopo la prima seduta già ho visto miglioramenti riguardo le emicranie ma la settimana successiva a seguito della seduta ho riscontrato dolori importanti alle braccia che ho temporanemente oppresso con una cura di Muscoril e Brufen.Successivamente ho deciso di fare la risonanza del rachidecervicale, di seguito l'esito: "Indagine eseguita con acquisizioni multiplanari opportunamente orientate con sistema a bassa intensità di campo magnetico, esame in parte limitato da artefatti da movimento. Modesta riduzione della fisiologica lordosi cervicale. Iniziale desidratazione e riduzione di spessore dei dischi intersomatici compresi nel volume di acquisizione. Bulging discale posteriore in C4-C5 e C5-C6, con iniziale importa sulla superficie ventrale de sacco durale ma senza evidenti segni di conflitto radicolare bei due lati. In C6-C7 si apprezza modesta protrusione discale posteriore a maggior componente mediana paramediana destra, che impronta la superficie del sacco durale e la tasca radicolare omolaterale. Incipiente artrosi interapofisaria ed uncoartrosi del tratto distale cervicale ma con ampiezza del canale vertebrale nei limiti. Nella norma per segnale e morfologia il midollo e la giunzione bulbo midollare."Vorrei gentilmente sapere in termini più comuni cosa vuol dire e se devo contattare il fisioterapista o altri.