Buonasera, sono una ragazza di 22 anni, peso 62 chili e sono alta 165cm. Negli ultimi mesi ho sviluppato una gengivite che col medico abbiamo ricondotto ad una carenza vitaminica poi confermata dalle analisi del sangue, dalle quali è emerso che ho anche la ferritina bassa: mi ha consigliato dunque di incrementare il consumo di frutta o in alternativa di assumere un integratore sia di vitamine che di minerali (il ferro principalmente). Non mi ha detto un nome in particolare, dice che "uno vale l'altro".Altri sintomi che ho ultimamente sono stanchezza generale, difficoltà a dormire, difficoltà digestive, capelli e unghie fragili. Io sono una studentessa fuori sede e passo molte ore fuori casa, per cui ho difficoltà a mangiare frutta (aggiungo inoltre che non mi fa impazzire perché mi dà molto spesso fermentazione intestinale). Di solito mi limito a qualche banana e qualche pera a settimana, decisamente poco in ogni caso. In palestra mi è stato consigliato un integratore con livelli alti di vitamine. Ne assumerei solo una compressa al giorno invece di due, ma mi chiedevo se quantità così alte di vitamine/minerali possono causare danni all'organismo (anche se in palestra molti lo assumono e sembrano esserne entusiasti). Io faccio attività in sala pesi 4 giorni a settimana per 2h/2:30h circa, se può valere qualcosa. Grazie mille e mi scuso se il post, è forse un po' lungo.