Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

hcc multifocale e rischio da chemioembolizzazione

mia madre di anni 74 è stata sottoposta a chemioembolizzazione a causa di 2 noduli uno di 4cm e uno di 2 cm con fegato in cirrosi in seguito alla quale dopo 15 giorni è deceduta. volevo sapere se non era il caso di sottoporsi a questo intervernto perchè troppo rischioso
Risposta del medico
Dr. Massimo De Luca
Dr. Massimo De Luca
Specialista in Gastroenterologia
E' impossibile dare una risposta al suo quesito in assenza della documentazione clinica completa del suo caso. La chemioembolizzazione è una tecnica invasiva che comporta un rischio operatorio che ovviamente va confrontato col rischio insito nel non fare alcuna terapia.
Risposto il: 18 Novembre 2009
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali