Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

05-10-2006

Mio padre è affetto da hcc multifocale con

Mio padre è affetto da hcc multifocale con lesioni nodulari localizzate secondo esame ecografico nei segmenti VI e VII con diametro da 10mm a 37mm mentre secondo P.E.T. a livello dell'VIII segmento epatico. Non ha metastasi. Ha effettuato la prima chemioembolizzazione e a distanza di dieci giorni lamenta dolore acuto al fianco destro e stimolo continuo a urinare ed è fortemente deperito. E' normale? Potrebbe effettuare terapia alternativa alla chemioembolizzazione?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Non esistono, nel caso di suo padre, terapie alternative alla chemioembolizzazione.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!