Nell'agosto 2018 ho avuto l'herpes zoster con eruzione cutanea, trattato con antivirali. Ad inizio novembre al pronto soccorso mi è stata 'refertata' una recidiva, senza eruzione cutanea solo un dolore toracico -dorsale che inizialmente faceva pensare ad una colica renale. Da qualche giorno sento riaffiorare il fastidio toracico-dorsale lungo lo stesso punto in cui ho avuto l'eruzione in agosto: ho la sensazione di sentire una corda che tira. Vorrei sapere a quale specialista mi devo rivolgere per essere curata e seguita nel tempo. Sono possibili recedive così ravvicinate? Ci sono farmaci che possono tenere 'sedato' il virus? In questo momento sto prendendo Betotal plus Immuno. Grazie dell'attenzione e del tempo che mi dedicherete.