Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

11-10-2006

Ho 31 anni e sono donatore avis da quasi un anno.

Ho 31 anni e sono donatore Avis da quasi un anno. Negli ultimi 2 esami del sangue fatti ho i valori della biluribina alterati e segnati con un asterisco. Nel dettaglio i miei valori sono i seguenti: Biluribina diretta 0.5, Biluribina indiretta 1.2, Bilirubina totale 1.7. Da qualche tempo soffro di gastrite come rilevato da esame endoscopico. Devo preoccuparmi per tali alterazioni? Quali sono i rimedi per normalizzare la situazione? Attualmente ho solo qualche raro disturbo di stomaco dovuto appunto alla gastrite. Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Le 2 problematiche che riporta sono tra loro indipendenti. Per quanto riguarda la prima, essa è relativa ad una condizione costituzionale, cioè presente sin dalla nascita, del tutto benigna e priva di connotazione patologica, che prende il nome di sindrome di Gilbert. Non è necessario fare nulla ed è utile saperew solo che la bilirubinemia potrebbe aumentare in occasione di sforzi fisici eccessivi o di digiuno. La gastrite va curata mediante una terapia appropriata (inibitori della pompa protoniaca-omeprazolo eprotet5tivi della mucosa gastrica quali il sucralfato) associata ad una dieta priva di alcolici, caffè, thè, cioccolata, etc evitando anche il fumo di sigarette.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!