Sono un donatore Avis, sono stato temporaneamente sospeso dalla donazioni perchè è stata riscontrara nei miei esami una macrocitosi degli eritrociti( 102 femtol) in assenza di carenze vitaminiche. questa macrocitosi è presente in tutti gli esami fatti negli anni anche se con valori più bassi (nel 1993 - 98 femtol). Come consigliato dal medico dell'avis, mi sono rivolto al mio medico che dice non esserci cure per questa macrocitosi. Vorrei un vostro parere sulle eventuali conseguenze alla mia salute e se non potrò più donare il sangue. Ringrazio per la vostra risposta.