25-02-2004

Ho 53 anni, mi sono state riscontrate piccole

Ho 53 anni, mi sono state riscontrate piccole placche fibrose biforcazioni carotidee (Depressione rinunciando anche a viaggi già programmati e rinunciando a parlare anche col medico di base. Che fare?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il rilievo di placche fibrotiche sulle carotidi indica la presenza di iniziale aterosclerosi, un processo patologico a carico delle arterie favorito da uno o più fattori di rischio quali fumo, ipertensione arteriosa, diabete, ipercolesterolemia, obesità, vita sedentaria. E’ su questi fattori che è necessario concentrare l’attenzione perché il loro controllo è in grado di prevenire l’aggravamento dell’aterosclerosi. Lei deve quindi parlare con il suo medico di famiglia per identificare in maniera completa l’eventuale presenza di fattori di rischio in modo da correggerli. L’assunzione di aspirina, se non vi sono controindicazioni, alla dose di 100 mg al giorno è consigliabile per il suo favorevole effetto sulla progressione delle lesioni e sulle complicanze tromboemboliche. Per quanto riguarda la sua domanda consideri che in condizioni normali il flusso nel distretto carotideo risulta di tipo “laminare”. Laminare significa che la colonna di sangue avanza nel vaso per strati concentrici sovrapposti (come in un binocolo estensibile). Non vi sono dunque motivi di allarme nel risultato del suo esame. Conduca una vita attiva e soprattutto faccia passeggiate quotidiane (anche a passo svelto).
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!