Ho 58 anni. In data 19/04/2005 sono stato sottoposto ad angioplastica a seguito di infarto. Stò attento all'alimentazione però non riesco a fare a meno di 3 tazze di caffè al giorno ed altrettante sigarette. Sino a che punto ciò mi può nuocere?