Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

07-10-2007

Ho mio padre che ha avuto un altro attacco di

ho mio padre che ha avuto un altro attacco di ictus.
Purtroppo tutto quello che fino ad oggi è stato fatto si è azzerato.
Non si muove e non parla.
In piu in questi giorni abbiamo riscontrato una grave insufficienza respiratoria.
é sotto ossigeno ed è in cura in un centro di riabilitazione.
Loro ci dicono che dopo svariati monitoraggi va tutto bene.
Noi vediamo invece che ha un filo di fiato.
Non riesce neanche a mangiare.
Le chiedo è normale tutto questo?
é necessario farlo ricoverare da qualche parte secondo voi?
Vi chiedo aiuto mio padre ha soltanto 63 anni
e vediamo che si sta spegnendo giorno dopo giorno.
Un consiglio potrebbe salvargli la vita.
GRAZIE
GIUSEPPE CRUPI
Risposta di:
GIUSEPPE CRUPI
Risposta
Gentile Sigre,la patologia di papà è così grave che non deve essere dibattuta su Internet ma in un reparto di medicina o di neurologia di un ospedale; la invito pertanto a parlarne con il suo medico curante e a procedere in questo senso Prof D. Schiavino
TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!