14-07-2012

i PPI non devono essere presi per sempre

salve ho fatto 7 mesi fa' una gastroscopia , uscita fuori una gastrite erosiva con helicobactory pilory,ho fatto terapia con antibiotici e poi omeprazolo da 20mg,adesso il mio medico di base mi ha diminuito la dose quindi da 10mg,mi ha consigliato di prenderlo per tutta la vita,io ho paura che possa portare conseguenze,ho provato anche per una settimana a non prenderlo,ma al quinto giorno mi veniva un dolore,quindi cosa mi consigliate ,mi devo affidare ad un esperto forse per stare piu' tranquilla,vi prego rispondetemi ho bisogno di un consiglio sto' in ansia,un grazie in anticipo porgo i miei saluti.
Risposta di:
Dr. Carmelo Favara
Specialista in Gastroenterologia e Malattie dell'apparato digerente ed Endoscopia digestiva
Risposta

Nel suo caso non vedo la becessità che lei debba prendere l'omeprazolo a vita, inizia ad assumerlo a giorni alterni e in maniera graduale fino a prenderlo al bisogno e veda come và, in caso negativo consulti e si faccia seguire da un gastroenterologo in quanto se sospendendo l'omeprazolo lei sta male sicuramente ha un problema anche di reflusso gastroesofageo

TAG: Gastroenterologia