L’ESPERTO RISPONDE

Dosaggio cardioaspirina: che rischi si corrono?

se si assumono 2 cardioaspirina in un giorno quali sono i rischi?
Risposta del medico
Dr. Federico Nardi
Dr. Federico Nardi
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
La cardioaspirina è un antiaggregante piastrinico utilizzato in un ampio spettro di patologie. Due cardioaspirine al giorno (dosaggio dato dal proprio medico curante ) è l'equivalente di 200mg di ac. acetilsalicilico. Pertanto gli effetti collaterali sono gli stessi (gastrite, rallentata formazione del coagulo, ecchimosi, ...). Gli accorgimenti sono sempre gli stessi: a stomaco pieno (anche se la cardioaspirin è gastroprotetta. Consideri che se prende un'aspirina è l'equivalente di 500mg di ac. acetilsalicilico, ed in commercio ci sono soluzioni terapeutiche croniche con dosaggi più alti della cardioaspirin (a seconda della gravità e dell'effetto preventivo cui il medico mira). Cordiali saluti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
I consigli per un cuore sano e giovane
I consigli per un cuore sano e giovane
3 minuti
Primi caldi e trombosi: rischi e prevenzione
Primi caldi e trombosi: rischi e prevenzione
3 minuti
Binge Drinking, i pericoli dell'abbuffata alcolica
Binge Drinking, i pericoli dell'abbuffata alcolica
4 minuti
World Menopause Day, l'iniziativa dedicata alla salute delle donne
World Menopause Day, l'iniziativa dedicata alla salute delle donne
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna