16-10-2003

Igiene negli studi

Ho letto che molti studi dentistici non sono sicuri per quanto riguarda la trasmissione di malattie infettive ovvero c'è il rischio di contrarre l'Epatite c in molti studi dentistici questo perchè in essi non vi sono abbastanza soldi per comprare sufficienti autoclavi per la disinfezione: E' vero?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Questa notizia è completamente falsa. Questa è la stessa ragione per cui è necessario fare attenzione a chi “ti mette le mani in bocca”. L’odontoiatra è un laureato (in medicina e chirurgia oppure in odontoiatria e protesi dentaria) il quale per poter aprire lo Studio deve ottemperare a tutta una serie di vincoli impiantistici. Purtroppo esiste ancora oggi il fenomeno dell’esercizio abusivo della professione medica da parti di figure non laureate che – evidentemente – hanno il solo obiettivo di fare soldi sulla pelle del paziente ignaro. Non dubiti degli Studi Odontoiatrici moderni, poiché quello che mi dice appartiene ad un luogo comune che però è relativo ad una situazione odontoiatrica di almeno 15 anni fa. Però si accerti di rivolgersi ad un professionista iscritto all’Ordine dei Medici (dovrà poter vedere il suo diploma di laurea).
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!