22-05-2006

Il mio problema è il seguente: ho dei dolori

Il mio problema è il seguente: ho dei dolori intermittenti all'addome, localizzati sempre in alto a destra, in zona epatica. Tale sintomatologia ha esordito circa otto mesi fa, in maniera molto vaga e trascurabile. Questi dolorini, decisamente sopportabili ma al tempo stesso fastidiosi, sono diventati sempre più costanti con l'andare dei mesi (salvo giornate in cui "stranamente" mi pareva di non avvertire niente). A dicembre, su indicazione del mio medico curante, ho eseguito un'ecografia addominale (fegato, milza, pancreas, vie biliari, colecisti, reni) che non evidenziava alcunchè, eccetto una "spiccta aerocolia". Quindi ho pensato che tali sintomi fossero episodici e che come tali sarebbero andati via col tempo. Solo che col tempo i sintomi non sono andati via, anzi, da saltuari e "silenti" quali erano nei primi mesi, sono divenuti più frequenti e marcati ora, pur non avendo mai caratteristica trafittiva. Di cosa potrebbe trattarsi e cosa dovrei fare?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La sua sintomatologia dolorosa permette di escludere patologie epatiche, che, solitamente, non si manifestano mai con dolore. Se si esclude una patologia colecistica, come sembra dalla ecografia, allora può prendersi in considerazione, la possibilità che la causa sia legata ad una patologia del colon destro. Pertanto andrebbe fatto un clisma opaco a doppio contrasto.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!