Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

06-03-2006

il quadro clinico e gli esami di laboratorio orientano il medico

Sono il padre di un bambino di 6 anni ricoverato dopo i sintomi di un'appandicite acuta. Dopo sole 3 ore dalla visita al pronto socccorso viene consigliato l'intervento chirurgico, ma una volta entrati in sala operatoria viene tutto bloccato poichè mio figlio non mostra più dolori e la parte risulta "trattabile". I globuli bianchi sono 31.000, quindi si preferisce una Terapia a base di Antibiotici. Dopo sole 12 ore tutto và meglio, ma si riscontra tramite ecografia, un versamento di liquido dietro la Vescica forse dovuto all'appendice. Ora, a distanza di 3 giorni di ricovero il bambino è tornato a stare bene, globuli bianchi a 7.000 e Vi chiedo: E' POSSIBILE UNA RICADUTA? MEGLIO EFFETTUARE UN'APPENDICECTOMIA?
Risposta di:
Risposta
l'appendicectomia si effettua quando il quadro clinico e gli esami di laboratorio sono significativi e orientano il medico per un'appendicite acuta. E' difficile esprimere un parere senza visitare l'ammalato, infatti è la visita dell'addome quello che induce il pediatra a inviare il bambino al chirurgo e quast'ultimo a intervenire.
TAG: Bambini | Pediatria
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!