Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-11-2013

Il trend e' piu' importante del valore assoluto.

Ho una diagnosi di cirrosi e di epatocarcinoma. A luglio ho fatto una chemioembolizzazione e i valori dell'alfafetoproteina da 19 prima del trattamento sono andati a 9, nella norma. In successivi controlli sono rimasti a 9. Ora sono andati a 11. Al di là di una tac con contrasto che dovrò comunque fare, questo aumento può essere considerato significativo per una recrudescenza del tumore e/o per un peggioramento della situazione epatica?
Risposta di:
Dr. Piero Gaglia
Specialista in Chirurgia generale e Oncologia
Risposta

 Piu' che il valore assoluto dell'alfafetoproteina e' importante la sequenza dei valori. Sara' determinante il prossimo controllo per capire se si tratta di una semplice oscillazione intorno ai valori superiori della norma o se si tratta di un aumento progressivo.

dott. Piero Gaglia

TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!