L’ESPERTO RISPONDE

riposo assoluto è la terapia piu efficace in caso di minaccia d'aborto

Salve, ho una endometriosi lieve e sono incinta a 5+1 settimane. Tre anni fa ho avuto un aborto spontaneo ritenuto a 6 settimane ma sin dall'inizio della gravidanza avevo fortissime fitte di continuo (credo fossero contrazioni). Questa volta nei primi giorni ho avuto solo dolori simil mestruali ma dagli ultimi tre giorni (mi sono affaticata molto a... Leggi di più lavoro) sono iniziate delle fitte e a volte ho la sensazione che l'utero si stringa. La prima ecografia è prevista tra 5 giorni e alla luce della situazione il mio ginecologo mi ha prescritto il progesterone a punture. Dopo la prima puntura di progesterone sono stata meglio ma ancora a volte ho delle fitte nonostante stia a riposo. Non ho alcuna perdita, ho il seno gonfio e dolorante e nausee e disgusto (dovrebbero essere segni positivi). Secondo lei i dolori che ho dovrebbero scomparire con il progesterone? la terapia potrebbe essere insufficiente e potrei necessitare di qualcosa che riduci ulteriormente la contrattilità del mio utero? purtroppo ho delle aderenze dovute all'endometriosi, i miei problemi potrebbero essere dovuti anche a questo? in quale caso dovrei rivolgermi nuovamente al mio ginecologo o andare in ps?

Risposta del medico
Specialista in Ginecologia e ostetricia
In questi casi oltre al progesterone è necessario il "riposo assoluto a letto" fino a quando la situazione non si stabilizza. Il ricorso al PS si rende necessario solo in caso di perdite ematiche altrimenti, ripeto, la terapia migliore è l'astenersi da qualunque attività.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Spirale anticoncezionale: cos'è e come funziona
Spirale anticoncezionale: cos'è e come funziona
2 minuti
Medici obiettori di coscienza e aborto
Medici obiettori di coscienza e aborto
2 minuti
Arriva in Italia il primo vaccino anti-HPV 9-valente
Arriva in Italia il primo vaccino anti-HPV 9-valente
4 minuti
I vantaggi della via transdermica in caso di intolleranze alimentari
I vantaggi della via transdermica in caso di intolleranze alimentari
1 minuto
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pescara (PE)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Napoli (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Roma (RM)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pompei (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
San Giorgio a Cremano (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Carrara (MS)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Ostetrica
Viterbo (VT)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Milano (MI)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Prov. di Napoli