Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

02-05-2006

Ill.mo dott., mio marito ha contratto epatite c

Ill.mo Dott., mio marito ha contratto epatite C con genotipo 4c/4d con carica virale bassa. Ha cominciato la cura di rebetol e pegintron la settimana scorsa e ha avuto tutti i sintoni dell'influenza, mal di testa, brividi, nervosismo dopo circa 4 ore senza prendere mezz'ora prima del pegintron (come da indicazione del medico) la tachipirina 1000. Ieri è stata la 2a iniezione sottocutanea di pegintron, ma ha preso tachipirina mezz'ora prima e NON HA AVUTO NESSUN SINTOMO, non ci volevo credere ma è stato bene, ha dormito tutta la notte e si è svegliato con pochissimi dolori, ma molto sensibile e irritabile. Come mai? Cosa è successo? E' stata solo la tachipirina a placare tutto? Ci sono altri motivi? Nell'attesa di un Vs. gentile riscontro porgo distinti e cordiali saluti. In fede.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E´molto probabile che la tachipirina assunta prima del farmaco interferone abbia ridotto o fatto scomparire del tutto i sintomi similinfluenzali. Questo e´in fondo il suo scopo. Puo´continuare a prenderla e beneficiare del suo effetto.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!